NUOVA CDI SVIZZERA – ZAMBIA

In data 29 agosto 2017 la Svizzera e lo Zambia hanno firmato una nuova Convenzione contro le doppie imposizioni in materia di imposta sul reddito.

I punti principali della nuova convenzione sono l’applicazione di un’aliquota massima del 15 percento per l’assoggettamento alla fonte di dividendi, rispettivamente del 5 percento per l’assoggettamento alla fonte di partecipazioni qualificate; un’aliquota del 10 percento per l’imposta alla fonte su interessi, rispettivamente del 5 percento sui canoni.
Inoltre la nuova CDI contiene una clausola contro gli abusi, conformemente alle disposizioni OCSE del progetto BEPS e una clausola di assistenza amministrativa secondo l’attuale standard internazionale in materia di scambio di informazioni su domanda.
L’entrata in vigore della nuova CDI sottostà all’approvazione del Parlamento svizzero.

(Consiglio Federale, Berna, 29/08/2017)